Nuovo consigliere e cambio di deleghe

...

Alessia Nobile è il nuovo consigliere comunale dopo le dimissioni di Serena Aiassa

Alessia Nobile, è da oggi ufficialmente il nuovo consigliere comunale di Santena. Nobile, 26 anni, milanese di origine e santenese da 8 anni, mamma a tempo pieno di una bimba di 2 anni, collabora come tecnico sportivo nelle Asparagette Santena ed è laureata in Giurisprudenza. Prende il posto, come primo dei non eletti nella lista Essere Santena, di Serena Aiassa, che ha dato le dimissioni per motivi di lavoro. La surroga è stata ratificata questa sera dal Consiglio comunale, in apertura di seduta.

Le dimissioni di Aiassa sono pervenute nella mattinata di mercoledì. Le deleghe di Aiassa, rapporti con la scuola, pari opportunità e politiche per la famiglia, passeranno in carico ad altri consiglieri. La scelta sarà fatta nelle prossime riunioni di Giunta. Le dimissioni di Aiassa sono pervenute nella mattinata di mercoledì e durante il Consiglio il sindaco Ugo Baldi ha letto ai consiglieri le motivazioni della scelta:

«Avrei voluto essere presente questa sera per potervi comunicare di persona la mia decisione. Nel corso degli ultimi mesi ho fatto scelte che hanno ridotto la mia disponibilità a seguire con dedizione questo percorso nell'amministrazione comunale. Ho cominciato un lavoro che normalmente mi impegna tutta la settimana, molto spesso mi porta ad essere fuori dal paese. Mi sono ritrovata a riordinare le mie priorità e, malgrado fossi felice di dare il mio piccolo contributo in amministrazione, ho scelto di dimettermi dando così la possibilità di fare altrettanto a chi mi succederà. Ringrazio il Sindaco e tutta la squadra di Essere Santena x la fiducia ed il supporto accordatomi durante questo percorso. Ringrazio anche i colleghi delle minoranze per la cordialità e la collaborazione nei progetti condivisi».

Le deleghe di Aiassa, rapporti con la scuola, pari opportunità e politiche per la famiglia, passeranno in carico ad altri consiglieri. La scelta sarà fatta nelle prossime riunioni di Giunta.

«Un ringraziamento va a Serena Aiassa - spiega il sindaco - per il contributo dato in questi anni, soprattutto per il Gemellaggio con Plombieres di cui era delegata e ci ha permesso di gestire al meglio le relazioni e gli scambi con Città francese. La ringraziamo quindi per contributo dato finora e le facciamo i migliori auguri per la nuova svolta lavorativa».