Santena ci mette la faccia per sostenere il commercio locale

Santena ci mette la faccia per sostenere il commercio locale. Si articola in tre mesi, da novembre a gennaio, la campagna fotografica di sensibilizzazione all’acquisto locale realizzata dal Comune di Santena e promossa dall’Assessorato alle Attività Produttive attraverso uno Shooting Fotografico, per stimolare i santenesi ad acquistare nei negozi di prossimità della propria città. 

Data di pubblicazione:
14 Novembre 2022
Santena ci mette la faccia per sostenere il commercio locale

Santena ci mette la faccia per sostenere il commercio locale. Si articola in tre mesi, da novembre a gennaio, la campagna fotografica di sensibilizzazione all’acquisto locale realizzata dal Comune di Santena e promossa dall’Assessorato alle Attività Produttive attraverso uno Shooting Fotografico, per stimolare i santenesi ad acquistare nei negozi di prossimità della propria città. 

Il 30 ottobre, il 2 e il 4 novembre si sono tenuti gli shooting fotografici delle attività commerciali santenesi presso il Centro Giovani di Santena. Hanno aderito oltre 58 attività che si sono fatte fotografare con un oggetto simbolo della loro professione.

Obiettivo: sostenere un settore già in crisi prima della pandemia, e che oggi più che mai necessita di un rilancio: «Dobbiamo tenere presente tra l’altro che nel corrente anno, rispetto al 2021 - sottolinea l’assessore alle Attività Produttive Cetty Siciliano - si sono riscontrati considerevoli incrementi delle utenze nei settori dell’imprenditoria di vicinato, accompagnati, in taluni casi, da una minore domanda a causa della generale crisi economica».

Sono state realizzate 15 configurazioni fotografiche diverse di manifesti, che saranno affissi in 30 spazi pubblici della città, e che vedono ritratti  i lavoratori di tutte le categorie merceologiche. Il titolo della campagna è “A Natale mettici la faccia”, un breve testo che spiega l’importanza del commercio di vicinanza esortando all’acquisto in negozio. La Campagna di promozione al commercio locale sarà veicolata anche sui social network

«Vogliamo tenere alta l’attenzione sulla nostra città e mantenere vivo il nostro tessuto produttivo - prosegue l’Assessore - troviamo rapporti umani e di relazione che fanno bene alle persone e che ha un valore attrattivo anche per il turismo. Per questo esortiamo i cittadini a fare gli acquisti nei negozi di prossimità della nostra città, dove abbiamo una presenza significativa di commercio, artigianato e servizi. E non dimentichiamo che una luce accesa è anche sinonimo di sicurezza».

Il commercio di vicinato è la vita della città, un tessuto economico fondamentale che va salvaguardato con il contributo di tutti.

«Siamo felici dell’entusiamo e della partecipazione delle attività - conclude il sindaco Roberto Ghio - la comunità santenese ha risposto in modo attivo e si sono tutti divertiti, come si vede dagli scatti, giocosi e scanzonati. E’ un modo divertente per sentire lo spirito del Natale a livello di comunità e contribuirà a far conoscere tutte le attività commerciali del nostro territorio, favorendo l’acquisto sul territorio».

Ultimo aggiornamento

Lunedi 14 Novembre 2022