Inaugurato il cantiere alla scuola primaria Cavour di Santena

Data di pubblicazione:
27 Gennaio 2023
Inaugurato il cantiere alla scuola primaria Cavour di Santena

Inaugurato il cantiere alla scuola primaria Cavour di Santena. Questa settimana, il sindaco Roberto Ghio, l'assesore ai Lavori Pubblici e vicesindaco Paolo Romano, insieme al consigliere con deleghe al POF Piano Offerta Formativa scolastica/extra scolastica, centri estivi, politiche giovanili Francesco Maggio e l'ingegnere Luigi Rinaldis hanno presentato alla stampa il progetto.

«In questi giorni ditta ha iniziato a montare, allestire il cantiere, dopodiché inizierà le lavorazioni». Introduce Romano. 

«Verrà realizzato il completamento della riqualificazione dei bagni e servizi igienici in parte è già stata avviata nel precedente appalto - prosegue Rinaldis - Seguirà la nuova pavimentazione nuove impiantistiche e quindi completamento dei  contro soffitti nelle aule. E’ stato inserito anche il rifacimento della pavimentazione completa quindi aule corridori, tutta la parte dell’ala di ampliamento verrà riqualificata con un nuovo impianto elettrico».

Sarà anche messa a norma l’illuminazione, rammodernate le aule laboratorio:  «Questo al piano secondo - continua l’ingegnere- Al piano primo sono previste lavori nella palestra nella parte sia dei servizi igienici che nel locale di deposito. Ad oggi sono state applicate le reti per la protezione per i soffitti, in parte già avvenuto nel corso degli anni e adesso con quelle reti si previene il rischio che possa accadere qualche cosa».

L’obiettivo dell’Amministrazione è terminare i lavori entro il 30 luglio 2023. 

«Ringraziamo l'ufficio tecnico che ha rispettato i tempi previsti, vale a dire la gara è stata chiusa il 30 di novembre con tutta la parte burocratica che si è svolta fino all'altra settimana per far sì che il cantiere potesse iniziare nei tempi che ci eravamo dati, cioè il mese di gennaio 2023 - commenta Romano -. Abbiamo iniziato questo percorso sempre con la massima trasparenza e condivisione. Senza nascondere le difficoltà che si sono succedute negli anni e speriamo di trovarci qui i primi di settembre con l'avvio del nuovo anno scolastico con un altro volto della scuola Cavour». 

Il costo totale dell’intervento è di circa un milione di euro, l’intenzione dell’Amministrazione è, con il ribasso d’asta, di investire i soldi in ulteriori lavori sulla struttura per delle migliorie che possano presentarsi in corso d’opera:

«Grazie alla collaborazione di tutti e alla pazienza dei genitori del Consiglio d'Istituto e in generale della dirigenza della scuola e con la collaborazione chiaramente dei tecnici dell'ufficio tecnico, siamo arrivati a questo punto fondamentale di oggi» sottolinea Maggio.

Interviene Ghio: «Vorrei sottolineare l'aspetto politico che è fondamentale in questo caso, perché mai come nelle passate amministrazioni e in continuità con questa amministrazione, abbiamo deciso di investire sugli edifici scolastici e sulla scuola a tutto tondo.- continua il Sindaco -. Senza cultura non c'è scuola senza scuola, non c'è un futuro, questi è un connubio che non può essere in alcun modo diviso dalla realtà di una comunità seria quale quella di Santena».

Conclude Ghio: «Questo progetto sulle scuole santenesi parte dalla messa in sicurezza antisismica del plesso Cavour. Precedentemente era stato già reso antisismico il plesso della scuola Falcone Borsellino. Questo è il secondo intervento su un plesso scolastico importante di Santena che richiedeva una certa cifra che è lievitata con il caro prezzo, ma che vede oggi una scelta di campo importantissima che non si limita alla sola messa in sicurezza del plesso, ma di una vera e propria scelta di campo perché una scuola, deve essere sì sicura, ma deve essere anche accogliente. E proprio dal punto di vista dell'accoglienza, che vedrà il suo completamento».

Ultimo aggiornamento

Venerdi 31 Marzo 2023