Espatrio di minore di 14 anni

Il minore di anni 14 può espatriare alle seguenti condizioni:

1. il minore espatria in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, con la carta d’identità (D.L. 20 gennaio 2012 n. 1, art. 40) o con il passaporto in corso di validità;
2. il minore espatria con altra persona, con società sportiva, scuola, compagnia di trasporto a cui il minore medesimo è affidato. Il minore necessita di una dichiarazione di accompagno in cui deve essere riportato il nome della persona o dell'ente cui il minore viene affidato, sottoscritta da chi esercita sul minore la potestà e vistata dalla questura o dalle autorità consolari. La dichiarazione di accompagno resterà agli atti della questura la quale provvederà a rilasciare un modello unificato, che l'accompagnatore esibirà alla frontiera insieme al passaporto o alla carta d’identità del minore in corso di validità. 
Si consiglia di portare in questura, insieme alla dichiarazione di accompagno, anche una fotocopia del documento dell'accompagnatore, dei genitori e del minore.