Emergenza Covid-19: al via le vaccinazioni degli over 80

Sono in corso i lavori di riqualificazione dei locali del Centro Anziani di via Principe Amedeo 47/b che saranno convertiti per le vaccinazioni anti Covid-19

Data:
05 Marzo 2021
Immagine non trovata

SANTENA, 5 marzo 2021 – E' tutto pronto a Santena per il via delle vaccinazioni degli over 80. Si svolgeranno, a partire dalla metà della prossima settimana, nei locali del Centro Anziani in via Principe Amedeo 47/b che sono stati adibiti a centro vaccinazioni. «Dopo una serie di confronti con l'Asl TO 5 – interviene Ugo Baldi, Sindaco di Santena – e dopo diversi sopralluoghi per individuare in città gli ambienti idonei ad allestire un centro vaccinale, il luogo più adatto è stato individuato nel centro anziani che in passato ha ospitato anche la sede della Croce Rossa. I locali sono chiusi da un anno e Ilario Martini, Presidente del Centro Anziani e Pensionati santenese, si è subito reso disponibile». La sede dell'associazione santenese è infatti l'unico in città che possiede tutti i requisiti richiesti dalla ASLTO5 ed dotato di una rampa, di locali ampi con spazi separati con collegamento internet: «A Santena sono già partite – spiega il Sindaco di Santena - le vaccinazioni a domicilio per i cittadini over 80 impossibilitati a muoversi. In questi giorni si stanno svolgendo i lavori di allestimento dei locali che saranno attrezzati secondo le indicazioni fornite dall'Asl TO 5. Il centro vaccinazioni santenese indicativamente potrà essere operativo a partire da giovedì 11 marzo. In questo modo – prosegue Ugo Baldi – i santenesi potranno essere vaccinati in città senza la necessità di doversi spostare in altri Comuni limitrofi». Sono circa 800 gli over 80 santenesi che saranno sottoposti alla vaccinazione anti Covid-19: «Sono in corso i lavori di riqualificazione dei locali – asserisce il primo cittadino di Santena – e la costruzione dei box interni per lo svolgimento corretto di tutte le operazioni necessarie. Il centro di via Principe Amedeo continuerà ad essere operativo anche una volta terminate le vaccinazioni degli over 80 per le altre categorie di persone da vaccinare. Prezioso sarà anche il contributo della Protezione Civile – conclude Ugo Baldi - che, se necessario per controllare gli afflussi, supporterà gli operatori sanitari durante tutto il periodo della campagna».

Ultimo aggiornamento

Venerdi 05 Marzo 2021