Al via i lavori al centro giovani di via Brignole

Sono partiti i lavori della struttura di via Brignole 34 dove sarà realizzata una sala prove completamente insonorizzata e completa di tutto l'occorrente per far suonare le band. L'intervento di Francesco Maggio, Assessore alle politiche educative, giovanili e di innovazione infrastrutturale

Data:
20 Settembre 2021
Immagine non trovata

SANTENA, 20 settembre 2021 - Lavori in corso al Centro Giovanile di Santena. Sono partiti i lavori al primo piano di via Brignole 34 dove sarà realizzata una sala prove completamente insonorizzata e completa di tutto l’occorrente per far suonare le band. Il progetto è avviato dal Comune di Santena, con le associazioni Radio Base 2.0 e  Dai!, che ha finanziato il progetto destinando parte del contributo ricevuto dalla Fondazione Compagnia San Paolo. La sala prove sarà utilizzata dalla web radio cittadina per registrare brani musicali, ma sarà anche a disposizione delle scuole di Santena che potranno usufruire gratuitamente dello spazio dando così modo agli insegnanti di organizzare corsi, eventi e altre iniziative per gli studenti che frequentano le scuole medie ed elementari di Santena. «Il centro giovani - interviene Francesco Maggio, Assessore alle politiche educative, giovanili e di innovazione infrastrutturale - è stata una delle grandi conquiste di questa Amministrazione già con la scorsa formazione con la creazione di uno spazio dedicato ai giovani ed alle associazioni. Lo sviluppo del centro ha favorito anche la creazione dell’Associazione Culturale Dai! e dell’associazione Radio Base 2.0 che sono due dei fiori all’occhiello della nostra città. Questi risultati testimoniano la spinta di questa Amministrazione, alla crescita delle politiche giovanili partite da zero e ora arrivate a buon punto fino ad essere presenti su tutti i tavoli, anche sovra comunali, dandoci la possibilità di sviluppare tantissimi progetti».

Crescita detta anche dalla bravura anche dei ragazzi di Radio Base 2.0 e dell’Associazione Dai! come marca l’Assessore: «Sono molto bravi perché negli anni passati si sono formati diventando associazioni sempre più rispettate a livello santenese avendo avuto accesso, come conferma anche questo ultimo bando, a tanti finanziamenti non solo comunali ma anche di più ampio raggio che hanno permesso investimenti importanti sulla struttura e sulle proprie attività». 

Prosegue l’Assessore: «Sono due associazioni molto aperte a lavorare con la scuola e con le altre associazioni come dimostra questo progetto e per questo rappresentano un valore aggiunto per la nostra città. Come Comune di Santena le abbiamo sempre supportate dal punto di vista economico ed organizzativo. Il centro giovani lo abbiamo trovato vuoto e lo abbiamo riempito. La struttura necessita però di alcune manutenzioni affinché sia sempre più funzionale questo è un primo passo - conclude Francesco Maggio - che sarà seguito da altri investimenti da parte dell’Amministrazione».

Ultimo aggiornamento

Martedi 21 Settembre 2021