Infiltrazioni scuola Falcone: nota stampa di Movimento 5 Stelle e Gruppo Misto di Minoranza

I consiglieri di minoranza intervengo a chiarimento dei comunicati stampa sulle infiltrazioni e lavori alla scuola Falcone

Data:
04 Ottobre 2021
Immagine non trovata

Dopo aver letto i vari comunicati stampa in risposta alle richieste delle minoranze si evincono chiaramente tre aspetti che riteniamo vadano chiariti e approfonditi.

Il primo è di ordine etico. Le minoranze hanno il dovere di vigilare sull’operato nei vari cantieri e su tutti gli atti che hanno ricadute sulla collettività.

A maggior ragione in questo caso, dove l’ottenimento di finanziamenti congiuntamente al cofinanziamento del comune sono vincolati alla realizzazione di un progetto con un preciso cronoprogramma.

Richiedere accertamenti ed effettuare sopralluoghi è pertanto un dovere per i consiglieri di minoranza e non un atto di ingerenza.

Rassicuriamo il Sindaco che “il rispetto dovuto a chi lavora presso gli uffici Comunali” è per noi sacro e non ci permetteremmo assolutamente di esimerci da questo.

La segnalazione preliminare (giugno) aveva lo scopo di evitare un intervento riparatorio oneroso con ulteriore dispendio di denaro pubblico.

Il secondo aspetto è puramente tecnico. Dopo l’autorizzazione alla chiusura dei lavori, ottenuta con la rassicurazione che fossero stati risolti anche i problemi di infiltrazione già evidenziati mesi prima, si è verificato un problema che ha creato un evidente danno al lavoro già svolto, nonché l’inagibilità del locale, mostrando chiaramente che il problema non era affatto risolto, proprio come temuto dalla Dirigente Scolastica.

Il terzo aspetto è di tipo comunicativo e organizzativo.

A tale scopo è stata richiesta la documentazione comprovante le varie azioni messe in campo.

Altresì si richiederà un incontro tecnico per chiarire le posizioni in merito, considerata la disponibilità espressa dal dirigente dell’area Amministrativa Tecnica.

Rassicuriamo che il senso di responsabilità e la correttezza istituzionale dei consiglieri di minoranza non debbano essere fraintesi con becere manovre per acquisire consenso.

Ci auguriamo altresì che l’azione congiunta porti a risolvere in modo definitivo il problema, regalando alla comunità santenese un fiore all’occhiello per le scuole, tanto atteso dai nostri ragazzi.

 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 04 Ottobre 2021