Il Comune di Santena apre il “conto” della solidarietà.

Data di pubblicazione:
29 Marzo 2022
Il Comune di Santena apre il “conto” della solidarietà.

Il Comune di Santena apre il “conto” della solidarietà. E’ attivo un nuovo conto corrente per chi volesse contribuire alle spese di vitto e alloggio dei rifugiati ucraini arrivati in questi giorni a Santena.

«Sono 30 le persone arrivate ad oggi nel nostro Comune - spiega l’assessore alla politiche sociali Lidia Pollone - a parte due nuclei ospitati in una famiglia santenese, tutti gli altri sono in sistemazioni autonome».

L’obiettivo dell’Amministrazione è creare una rete di solidarietà: «In questo momento è intervenuta Reciproca Mensa per far fronte ai beni di prima necessità - continua Pollone - Ma non sappiamo quanto questa emergenza durerà e quindi ogni aiuto è importante».

Per chi volesse fare una donazione può effettuare un bonifico con causale “Emergenza Ucraina - aiuto alle famiglie ospiti” sul conto corrente intestato al Comune di Santena, IBAN n. IT63C0200830980000000562938

Ultimo aggiornamento

Venerdi 17 Giugno 2022