AVVISO scadenza Prima rata IMU e TASI ANNO 2019

...

05/06/2019

SCADENZE DI PAGAMENTO
•    acconto: entro il 17 giugno pari al 50% pari al 50% dell'imposta annua dovuta, calcolata sulla base delle aliquote dell'anno precedente;
è possibile il pagamento in unica soluzione in acconto;
•     saldo: entro 16 dicembre il conguaglio.
PAGAMENTO tramite F24 in autotassazione
Chi paga:
•    Deve pagare colui che possiede fabbricati, aree fabbricabili, a titolo di proprietà, usufrutto, uso o abitazione, terreni nonché il locatario degli immobili concessi in locazione finanziaria.
•    L’imposta non è dovuta dal nudo proprietario, dal locatario, affittuario o comodatario, né dal coniuge separato non assegnatario della casa coniugale anche se proprietario.
•    l’imposta è dovuta in proporzione alle quote di possesso sugli immobili ed in funzione dei mesi dell’anno per i quali si è protratto il possesso considerando per intero il mese nel quale il possesso è avvenuto per almeno 15 giorni.

-----------------------------------------------------------------------------------------

ESENZIONE per le seguenti categoria di immobili:
    abitazione principale e relative pertinenze, esclusi i fabbricati classificati nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9;
•   fabbricati rurali strumentali di cui all’art. 13, commi 4, 5 e 8, del D.L. 06/12/2011 n. 201, convertito con modificazioni dalla Legge 22/12/2011 n. 214 e successive modificazioni.

Per pertinenze si intendono quelle classificate nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7, nella misura massima di una unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate, anche se iscritte in catasto unitamente all'unità ad uso abitativo.
Per poter godere dell’esenzione è indispensabile che il contribuente e il suo nucleo familiare abbiano:
1.    Dimora abituale e residenza anagrafica presso l’abitazione principale
2.    Deve trattarsi di un’unica unità catastale, infatti in presenza di due o più unità (più di un subalterno) se pur attigue la principale può essere solo una.
3.    Nel caso in cui i componenti del nucleo familiare abbiano stabilito la dimora abituale e la residenza anagrafica in immobili diversi situati nel territorio comunale, le agevolazioni per l’abitazione principale e per le relative pertinenze in relazione al nucleo familiare si applicano per un solo immobile.

Esenzione IMU per i terreni agricoli di proprietà e condotti da agricoltori: dal 2019 hanno diritto all’esenzione del pagamento dell’IMU i terreni posseduti da coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali di cui all’art. 1 del D.L.g.s. 99/2004 iscritti nella previdenza agricola, purché dai medesimi condotti, ed all’esenzione della TASI anno 2019.
Esclusione dei macchinari cosiddetti “imbullonati”: sono esclusi dalla stima diretta delle rendite catastali dei fabbricati del gruppo D ed E i macchinari, congegni, attrezzature ed altri impianti, funzionali allo specifico processo produttivo. Riduzione TASI per immobili cosiddetti “merce”: dal 2016 gli immobili merce ovvero i fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita ma che risultano essere invenduti hanno una aliquota Tasi ridotta all’1 per mille fintanto che restino invenduti; ai fini IMU detti immobili erano già esenti. Tale condizione va sempre dichiarata con modello di dichiarazione di cui all’art. 9 co. 6 d.lgs. 14.3.11 n. 23.
verificare

Pe ulteriori casistiche e dettagli si rimanda al Regolamento comunale delle IUC approvato con deliberazione del C.C n. 12 del 27/03/2019.

-----------------------------------------------------------------------------------------

ALIQUOTE e VERSAMENTI
Le aliquote sono variate per l’anno 2019.
-per L’IMU
Vedasi dettaglio contenente aliquote approvate con deliberazione del C.C n. 13 del 27 marzo 2019.
-per la TASI
 Vedasi dettaglio deliberazione del C.C. n. 51 del 27 dicembre 2018.

Tutti i versamenti per  tutte le tipologie di imposta - esclusi i fabbricati classificati nel gruppo catastale D – devono essere effettuati  interamente in favore del Comune a cui compete l’intera aliquota, mediante modello F24, utilizzando i codici pubblicati in calce al presente avviso.

-----------------------------------------------------------------------------------------

Ai fini della corretta compilazione del modello F24 per il versamento dell’I.M.U., si ricorda ai contribuenti che:
“Il pagamento dei tributi deve essere effettuato con arrotondamento all'euro per difetto se la frazione è inferiore a 49 centesimi, ovvero per eccesso se superiore a detto importo” (art. 1, comma 166, Legge 27/12/2006, n. 296).

-----------------------------------------------------------------------------------------

Il pagamento, in caso di comproprietà di uno stesso immobile, deve essere effettuato singolarmente in quanto non è più ammesso il versamento congiunto da parte di un solo contitolare.
CODICE CATASTALE: I327

Codici tributo per il pagamento dell'IMU con il modello F24
(Risoluzione Agenzia delle Entrate n. 35/E)

TIPOLOGIA IMMOBILI

CODICE IMU COMUNE

CODIE IMU STATO

Abitazione principale

3912

==

Fabbricati rurali strumentali

3913

==

Aree Fabbricabili

3916

==

Altri Fabbricati

3918

==

TERRENI

3914

 

FABBRICATI GRUPPO D eccetto rurali eccedenza

su aliquota base 0,76

3930

 

Fabbricati gruppo D eccetto rurali

==

3925

 

Codici tributo per il pagamento della TASI con il modello F24
(Risoluzione Agenzia delle Entrate n. 46/E)

TIPOLOGIA IMMOBILI

CODICE TASI COMUNE

Abitazione principale

3958

Fabbricati rurali strumentali

3959

Aree Fabbricabili

3960

Altri Fabbricati

3961

 

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO
Si comunica che l'Ufficio Tributi le settimane dal 10/06/2019 sino al 21/06/2019 osserverà il seguente orario di apertura al pubblico:


DAL LUNEDI'          dalle     ore    09:00    alle    ore    12:00
AL GIOVEDI'           dalle     ore    14:30    alle    ore    16:00

MERCOLEDI'         dalle     ore    09:00    alle    ore    12:00
                                 dalle    ore    14:30    alle     ore    17:30

VENERDI'                dalle     ore    09:00    alle    ore    12:00


Per qualsiasi informazione su TASI e IMU è possibile contattare i Servizi Finanziari - Ufficio Tributi al n. tel. 011 - 9455422